Jentrade / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
La Vicìnia

'La Vicìnia' è uno strumento di riflessione e confronto sulla protezione e lo sviluppo delle Proprietà collettive in Friuli e nella provincia di Trieste, promosso dal Coordinamento regionale della Proprietà collettiva (www.terrecollettivefvg.it - coordinamentorfvg@yahoo.it). è aperto alla collaborazione di quanti riconoscono questo «diverso modo di possedere» e i diritti delle comunità friulane, slovene e tedesche sulla propria terra Collaborano in redazione: Renzo Balzan, Silvio de Crignis, Dasa Grgic, Luche Nazzi, Pieri Pinçan, Stiefin Plazzotta, Diana Rupil. Il recapito de 'La Vicìnia' ­ ove il periodico può essere richiesto gratuitamente ­ è: patriedalfriul@libero.it.

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 |
 
Novembar dal 2011
“VKOPLJIMO POšAST/SOTTERRIAMO IL MOSTRO”
[C. G.]

«Naj kdor koli te vpraša, / kdo živi na zemlji tej, / vedi, zemlja to je naša, / tvoji dedi spijo v njej, / zanjo bori se naprej» («Se qualcuno ti chiedesse, / chi dimora in questa terra, / sappi che essa ci appartiene, / ai tuoi avi dà riposo, / battiti ...
Lei
 
Novembar dal 2011
“COME HO COSTRUITO LA MIA CASA DI LEGNO”


Costruirsi la casa è un’esperienza che molti hanno vissuto. Samuele Giacometti, ingegnere di Fabriano, città della carta, ha fatto sì che questa esperienza diventasse occasione per un’esperienza molto più significativa e articolata. La casa di Giacometti ...
Lei
 
Novembar dal 2011
IL LAZIO INVERTE LA ROTTA
[Marcello Marian, presidente dell’Associazione regionale Università agrarie del Lazio (www.arual.it/)]

È una notizia molto importante perché la Giunta Polverini ha saputo interpretare le esigenze autonomistiche in materia di diritti di Uso civico delle popolazioni interessate dando voce a quanti hanno sotenuto la linea della gestione diretta dei predetti ...
Lei
 
Novembar dal 2011
NOVE SECOLI DI GESTIONE COLLETTIVA


La nuova celebrazione per il 900° di fondazione è previsto presso la “Sala del Consesso”, nel palazzo storico della Magnifica Comunità di Fiemme, a Cavalese, sabato 19 novembre alle 10.30. Anche il “Centro studi e documentazione sui demani civici e le ...
Lei
 
Novembar dal 2011
NELLE MANI DEI POPOLI INDIGENI


Secondo i dati raccolti, quando i popoli indigeni possono continuare a vivere nelle aree protette, e non ne vengono espulsi, la deforestazione scende ai livelli minimi. Eppure, nel mondo, milioni di indigeni sono stati trasformati in rifugiati della ...
Lei
 
Novembar dal 2011
TIGRI E TERRE ANCESTRALI


Nel 1974 il governo locale sfrattò molti membri della tribù dei Soliga dalle colline di Biligirirangan, nello stato di Karnataka, con l’intento di proteggere l’ambiente naturale del luogo. Oggi, tuttavia, il diritto dei Soliga di raccogliere, usare e ...
Lei
 
Otubar dal 2011
DENTRO GLI ASSETTI FONDIARI COLLETTIVI


Con la convocazione della XVII Riunione scientifica, il Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive si pone l’obiettivo di costituire un’ulteriore occasione di incontro fra studiosi, ricercatori accademici, amministratori ...
Lei
 
Otubar dal 2011
RELIQUIE DEL PASSATO O MODELLO DI SVILUPPO?
[S. L.]

L’incontro ha come tema centrale la riflessione sul significato attuale delle proprietà collettive. «Il Bellunese ha vissuto in questi anni una fortunata rinascita delle istituzioni regoliere, grazie al lavoro dei moltissimi e tenaci appassionati che ...
Lei
 
Otubar dal 2011
ASSALTO ALLA TERRA


La costruzione di centrali a biomassa sta facendo lievitare le importazioni europee di legname dalle foreste del sud mondo. Di fronte a una previsione di crescita del 600% del fabbisogno di legno, alcuni operatori del settore hanno iniziato ad acquistare ...
Lei
 
Otubar dal 2011
LA TERRA A CHI LA LAVORA!


«Manifesteremo, davanti la sede della “Fao”, per denunciare le atroci conseguenze che hanno i progetti di “Land grabbing” (accaparramento di terra) realizzati con investimenti privati di grandi multinazionali o di stati sovrani alla ricerca di terre per ...
Lei