Jentrade / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
La Vicìnia

'La Vicìnia' è uno strumento di riflessione e confronto sulla protezione e lo sviluppo delle Proprietà collettive in Friuli e nella provincia di Trieste, promosso dal Coordinamento regionale della Proprietà collettiva (www.terrecollettivefvg.it - coordinamentorfvg@yahoo.it). è aperto alla collaborazione di quanti riconoscono questo «diverso modo di possedere» e i diritti delle comunità friulane, slovene e tedesche sulla propria terra Collaborano in redazione: Renzo Balzan, Silvio de Crignis, Dasa Grgic, Luche Nazzi, Pieri Pinçan, Stiefin Plazzotta, Diana Rupil. Il recapito de 'La Vicìnia' ­ ove il periodico può essere richiesto gratuitamente ­ è: patriedalfriul@libero.it.

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 |
 
Març dal 2015
BIODIVERSITà NASCOSTA
[L. N.]

«La tutela della biodiversità è posta al centro dell’agenda politica di istituzioni europee e nazionali. Essa rappresenta un baluardo a difesa delle specie viventi, delle comunità umane e del benessere delle future generazioni. La biodiversità risulta ...
Lei
 
Març dal 2015
GESTIONE COMUNITARIA DELL’ACQUA
[M. Z.]

Il progetto di cooperazione “Triangoli nell’Acqua” è stato elaborato dal Centro di Volontariato Internazionale di Udine (www.cevi.coop - info@cevi.coop - skype: cevi-info) per sostenere iniziative per la gestione comunitaria dell’acqua in Bolivia e Brasile. ...
Lei
 
Març dal 2015
RICHIESTA DI SOSTEGNO


Richiesta di sostegno finanziario Con la riduzione dei fondi destinati agli enti di ricerca, anche il Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive dell’Università di Trento avverte il venir meno delle sue risorse finanziarie. Come ...
Lei
 
Març dal 2015
È RINATA LA “VICINIE DI TOMBE”
[M. Z.]

Lo storico appuntamento si è svolto il 1° febbraio, presso la Latteria del paese, ove si sono raccolti i Capifamiglia, convocati con appositi avvisi, recapitati presso le abitazioni. A nome del gruppo di lavoro che ha guidato il percorso di predisposizione ...
Lei
 
Març dal 2015
COMUNITà CHE SANNO AUTOGESTIRSI
[Sandro Lagomarsini (“Avvenire”, 18 febbraio 2015)]

Perché le proprietà collettive sono quasi sconosciute Beni comuni, quello che a scuola non insegnano Alcuni lettori mi chiedono: «Se le proprietà collettive (ne abbiamo parlato in un articolo precedente) hanno avuto un rilievo storico e sociale così ...
Lei
 
Fevrâr dal 2015
COLTIVARE E CUSTODIRE
[Sandro Lagomarsini]

Terre comuni: quell’antica e civile pratica di condivisione Tradizione secolare il cui studio è stato anche premiato con il Nobel per l’Economia Quando Elia la incontrò, la vedova di Zarepta stava raccogliendo legna (1 Re 17,10). Lo faceva in quell’area ...
Lei
 
Zenâr dal 2015
RINASCE UFFICIALMENTE LA “VICINIE DI TOMBE”


L’assemblea costituente giunge al termine di un intenso periodo di confronti e approfondimenti, sostenuto convintamente dall’Amministrazione comunale di Mereto di Tomba, dalla vicina Comunità di San Marco e dal Coordinamento regionale della Proprietà ...
Lei
 
Zenâr dal 2015
«UN AUTENTICO PRODIGIO»
[Paolo Grossi, professore di Storia del Diritto italiano e giudice costituzionale]

Carissimo Pietro, come Decano del Comitato Scientifico spetta soprattutto a me di esprimere (e di parteciparti) alcune considerazioni che, dopo la attenta lettura del Rapporto sul ventennio 1992-2013, sono emerse istantanee nell’animo mio. Il sentimento ...
Lei
 
Zenâr dal 2015
LAVORO E SVILUPPO CON LA SUSSIDIARIETà
[Gregorio Arena]

La sussidiarietà? Può dare lavoro e produrre sviluppo Applicando la sussidiarietà per recuperare l’1 per mille degli edifici abbandonati si produrrebbero 75 mila nuovi posti di lavoro La sussidiarietà può produrre lavoro e sviluppo economico? Certamente ...
Lei
 
Zenâr dal 2015
SEGANTINI INTERPRETE DEGLI ASSETTI FONDIARI COLLETTIVI
[M. Z.]

Nelle opere intitolate “Alla stanga”, il celebre pittore Giovanni Segantini (Arco, Trento, 1858-Schafberg, Engadina, 1899), descrive «il paesaggio altoplanare della Valsassina, nel punto di confine – segnato appunto dalla stanga cui venivano legate le ...
Lei