Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

CIRIANI Marco
avvocato, sindacalista, deputato democristiano poi liberale per Spilimbergo e Udine 1913-24 (Spilimbergo 31.1.1878 - Milano 23.9.1944). Si laureò in legge a Padova nel 1901. Fu amico di G. M. Concina, di C. Costantini, di A. Giordani e di G. Lozer che sentivano l'influsso delle più aperte idee sociali. Quando scoppiò la prima guerra mondiale diventò irredentista perché sentiva l'Austria come “nemico naturale”. Nel suo “nazionalismo” cattolico avversò sia il nazionalismo laico e massonico, sia «le fantasie imperialistiche», sia il militarismo perché antidemocratici. Fu perseguitato dai fascisti e nel 1930 fu anche processato. Fu presidente del segretariato dell'emigrazione di Pordenone e sindaco di Spilimbergo nel 1910. Alla Camera si fece notare come «un interruttore pronto e vivace» (“Almanacco veneto” 1914).



Cfr.: Rin. I, 155-164; Rin. II, 215-229; DSMC 230-231; R. Meneghetti, M. C. Per il popolo e per la libertà, Udine 1985; T.Tessitori, Storia del Movimento cattolico in Friuli.1858-1917, Udine 1989; A.Morabito, Il movimento cattolico in Italia. Dall'Opera dei congressi al Partito popolare italiano, Roma 1994.
Indietro