Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

CEDOLINS Fiorenza
soprano (n. Vito d'Asio 1966). Lanciata dal Premio Pavarotti del 1996 a Filadelfia, ha bruciato le tappe di una carriera internazionale che l'ha consacrata tra le interpreti predilette da grandi direttori come Riccardo Muti, Lorin Maazel e Daniel Oren che l'ha definita la first lady dell'opera del 2000. Nel 2001 ha inaugurato il Maggio musicale fiorentino con Il trovatore e chiuso con il Requiem di Verdi sotto la direzione di Zubin Metha. In occasione delle sua interpretazione di Mimì, nell'esecuzione della Bohème, al Teatro nuovo Giovanni da Udine, Dario Rinaldi ha scritto di lei: «Una voce forte, limpida, purissima e sostenuta da una tecnica perfetta».



Cfr.: E. De Nadai, Ritratto di un usignolo volato via da Anduins, GAZ 10.11.1998; “Adriana Lecouvreur” è friulana, MV 7.5.2000; D. Bonitatibus, “Adriana”, stella di casa nostra, GAZ 11.5.2000; D. Soli, La friulana C. trionfa come Mimì, MV 22.2.2001; A. Rinaldi, Così come Puccini voleva, “Udine teatro” marzo 2001.
Indietro