Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

ALVIANI Getulio
pittore, artista eclettico (n. Udine 5.9.1939). Esponente dell'arte cosiddetta cinematica o programmata, č conosciuto per i suoi studi e per le ricerche inerenti la superficie a strutture tridimensionali generate da formulazioni matematiche. Ha fatto parte del Gruppo Nouvelle tendence recherches continuelles. Ha condotto una ricerca «su sistemi di ordine e di realtą strutturali. La sua opera si regola su principi di struttura continua e moltiplicata, ed č la visualizzazione precisa di processi mentali» (U. Apollonio). «Pittore senza patria, astratto, arido, campione di un tipo di umanitą che sta perdendo i suoi archetipi millenari» (C.Sgorlon). Della sua opera si sono interessati i massimi esponenti della critica internazionale. Presente alla Biennale di Venezia. Opere nei principali musei del mondo.



Cfr.: R. Cesari, Ad A. il Grand Prix Danuvius, MV 10.2.1969; V. Rossitti, Artisti udinesi di oggi, Udine 1971; U. Apollonio - F. Farina, G. A. opere 1951-1978, Pordenone 1982; L.Perissinotto, Geometria come progetto.Arte friulana 1960-1992, Udine 1992; C.Sgorlon, La patria, ąncora per la letteratura nel caos moderno, MV 30.8.1994; S.Zannier, A., la voce critica, MV 5.11.1996; S. Zannier, Omaggio ad A., MV 5.2.2000; S. Zannier, Polemiche su casa Cavazzini, MV 22.2.2001.
Indietro