Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

ZERCLÄRE Tommasino di
(de' Cerchiari o di Circlaria) poeta, moralista (n. Cividale del Friuli 1190 c. - m. 1259 c.). È il più grande poeta del Friuli del secolo XIII. Fu alla corte del patriarca Volchero e canonico del duomo di Cividale. Compose in tedesco il poema didattico Der wälischer Gast (L'ospite latino), di quasi 15 mila versi, pubblicato la prima volta a Lipsia nel 1852.



Cfr.: Mar. 108-113; DBI XXIII, 701-703; G. Grion, T. d. C., Udine 1893; M. Fontana, T. d. C., CF IX, 1933; F.Fattorello, Coltura e lettere in Friuli nei secoli XIII e XIV, Udine 1934; V. Liccaro, Alla rinnovata memoria del poeta e filosofo cividalese T. d. C., in La filosofia friulana e giuliana nel contesto della cultura italiana, Udine 1972; G.D'Aronco, La primavera cortese della lirica friulana: tre canzoni del secolo XIV, “Studi mediolatini e volgari” v. XXXVIII; G.N., Friûl e Deutschland.Alla scoperta dei rapporti tra il Friuli e la Germania, “Friuli nel mondo” febbraio 1996.
Indietro