Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

ZANINI / ZANIN Lodovico
(Vico di Cec) insegnante, pubblicista, storico (Villanova, San Daniele del Friuli 1883 - Udine 1975). Fu fornaciaio in Baviera. Autodidatta, conseguì il diploma di maestro. Subì il confino politico a Rodi. Divenne poi direttore didattico e provveditore incaricato nel 1945-46 a Udine. Con C.Ermacora e O.Valerio, fu tra i fondatori dell'Ente Friuli nel mondo. Si interessò specialmente alla storia dell'emigrazione friulana, pubblicando alcuni preziosi volumi riccamente illustrati. Scrisse sporadicamente in friulano. Collaborò a “La panarie”. Premio Epifania 1961.

Bibl.: Il Tagliamento (Ricordi e note di un rivierasco), PAN V, 1928 (pp. 99-111); Il conte Giacomo Ceconi di Montececon, Udine 1930; Friuli migrante, Udine 1937, 1964, 1992; Friuli nostro.Antologia per le scuole e per il popolo, Udine 1946; I friulani della Transiberiana, SN III-IV, 1964; La casa e la vita in Carnia, Udine 1968; Barbe Migo un furlan di chei di une volte, Udine 1971.

Cfr.: Per. 285; Un libri ch'al coventave.Friûl nestri, “Patrie dal Friûl” 15.12.1964.
Indietro