Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

VALVASON Erasmo di
poeta, traduttore (Valvasone 1523 - Mantova 1.11.1593). Visse per qualche tempo alla corte del duca di Mantova. Tradusse in italiano l'Elettra di Sofocle (1588) e la Tebaide di Stazio (1570). Tra le sue tante opere, degna di ricordo Ť l'Angeleide (1590) che offrž qualche spunto a John Milton per il suo Paradiso perduto. Celebre poi la sua descrizione del Friuli nel poema didascalico La caccia (1591) in cui scrive, tra l'altro, di equitazione, dei giochi col pallone e dei salti. » considerato un precursore del barocco.

Bibl.: La caccia, Udine 1961.

Cfr.: Mar. 347-355; DLI 564; EI XXXIV; C. Bressani, E. d. V., PAN I, 1924 (pp. 88-90); F. Fattorello, Storia della letteratura italiana e della coltura nel Friuli, Udine 1929 (pp. 79-81); L.Cantarutti, E. di V. poeta del Rinascimento, MV23.4.1961; Enciclopedia dello sport, Roma 1964; L. Sereni, Notizie inedite su E. d. V., in Valvason, Udine 1979; D.Cerroni Cadoresi, A caccia con E., MV7.3.1993.
Indietro