Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

VALUSSI / VALUS Pacifico
giornalista, scrittore politico, economista, deputato liberale per Cividale e Montagnana, Padova 1866-74 (Talmassons 30.11.1813 - Udine 28.8.1893). Laurea in ingegneria a Padova nel 1836. Anticonformista, antitemporalista e anticlericale, per certi versi antisloveno, è stato uno dei più accesi agitatori politici friulani del suo tempo. Diresse vari giornali fra cui la “Favilla” e “L'osservatore triestino” (che fece diventare un grande giornale) a Trieste; Il “Precursore” e la “Gazzetta di Venezia” a Venezia; nel 1859 la “Perseveranza” (di cui fu uno dei fondatori) a Milano; “La gazzetta del popolo” (1865-66) a Firenze; “Il Friuli” (1849-51) e “Il giornale di Udine” dal 1866 a Udine. Firmò anche il settimanale “L'annotatore friulano” (1853-59). Di idee liberali, fu blandamente regionalista. Fu il primo ad usare l'espressione 'Piccola Patria' riferita al Friuli (1865), a cui storicamente spettava il nome di Patria o Patria del Friuli. Ha scritto in friulano il breve racconto Jesus, ce poure! (“Giornale di Udine” 20.2.1884) e, con lo pseudonimo Un campagnûl, il proverbio dialogato Sang no jè aghe (“Giunta domenicale al Friuli” 28.9-5.10-19.10.1851). Nel 1993 il presidente della Repubblica italiana ha partecipato a Talmassons alle celebrazioni per il centenario della sua morte.

Bibl.: Necessità di stabilire una fabbrica ed un negozio d'istrumenti rurali nel Friuli, “Strenna friulana pel 1855”; Il Friuli, studi e reminiscenze, Milano 1865; Valli della Carnia, in Giornale delle Alpi, degli Appennini e Vulcani, Milano 1865; Caratteri della civiltà novella in Italia, 1868; L'Adriatico in relazione agli interessi nazionali dell'Italia, 1871; Riassunto descrittivo della Provincia del Friuli sotto l'aspetto naturale ed economico, Roma 1885; Il presente e l'avvenire, “Giornale di Udine e del Veneto orientale” 1.1.1889; Il Friuli, Udine 1960.

Cfr.: Mar. 697-707; D'Ar. II, 113; Per. 272; Rin. I, 417-422; DSPI 1368; EI XXXIV; Un giornale pel popolo compilato da P. V., “Rivista friulana” 23.4.1865; E. Morpurgo, P. V., PAN II, 1925 (pp. 338-345); F. Fattorello, Storia della letteratura italiana e della coltura nel Friuli, Udine 1929 (pp. 315-316); F. Fattorello, P. V., Udine 1931; P. V. autonomist, “Patrie dal Friûl” 11.8.1946; T. Tessitori, Le opinioni di P. V. circa le relazioni tra Chiesa e Stato, CF XXXIII-XXXV, 1957-59; T.Tessitori, Discorsi parlamentari, Milano 1967; N. Zaccuri, “Il Friuli” periodico udinese sotto la direzione di P. V., PAN XXVI-XXVII, 1974; C. Rinaldi, Il giornalismo politico friulano dall'unità d'Italia alla Resistenza, Udine 1986; G. Nazzi Matalon, L'autonomisim furlan dal 1866 al 1945, GPF VIII, 1990; T.R., P.V., il primo giornalista friulano, “Il dono” marzo 1993; R.Tirelli, P.V. Primo giornalista friulano 1813-1893, Tricesimo 1993; A.Vigevani, P.V., “Udine economica” dicembre 1993; L.Spinozzi Monai, Dal Friuli alla Russia.Mezzo secolo di storia e di cultura.In margine all'epistolario (1875-1928) Jan Baudouin de Courtenay, Udine 1994; A.Gnec Verdin, Pacifico, ma soltanto di nome, MV18.3.1996.
Indietro