Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

TOMINZ Giuseppe
pittore (Gorizia 6.7.1790 - Gradiscutta / Gradišče aprile 1865). Studiň a Venezia, Roma e Napoli e raggiunse una buona fama; comunque il Marchetti sostiene che «alla fama del Tominz nocque il suo assenteismo, o meglio la sua positiva avversione alla corrente irredentista». Opere a Gorizia (Sant'Ilario e Taziano nel duomo, parecchie tele nel museo provinciale), a Nova Gorica (Goriški Muzej), a Lubiana ed a Trieste.



Cfr.: Mar. 612-619; For. 111; SBL IV, 114-116; A.Morassi, L'arte nel Goriziano, in Guida del Friuli V. Gorizia con le vallate dell'Isonzo e del Vipacco, Udine 1930; R. Marini, G. T., Venezia 1952; F. Monai, G. T., IN XVII, 1964; G. Manzini, Omaggio a G. T., SG XXXIX, 1966; F. Stelč, Il pittore G. T., SG XXXIX, 1966; G. Coronini, Mostra di G. T., Gorizia 1966; A.Manzano, Gli artisti hanno operato soltanto in lingua italiana, MV26.7.1966; Tominc. 1790-1866 (catalogo), Ljubljana 1967; M. Brecelj, Nov dokument o Tominčevem delu, “Koledar Goriške Mohorjeve dru¬be” 1975; G. Bergamini, Arte dell'Ottocento in Friuli. G. T., “Agenda friulana” 1982; S. Tavano, Nuovi elementi sulla giovinezza di G. T., “Arte in Friuli. Arte a Trieste” VII, 1984.
Indietro