Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

SELAN Umberto
veterinario, libero docente in zootecnia (Udine 1878 - Persereano, Pavia di Udine 1944). Si laureò in zooiatria a Milano nel 1902. Dal 1907 fu veterinario comunale di Udine, dal '13 direttore del macello. Nel '24, su sua direttiva, fu costruito il più moderno mattatoio d'Italia. Nello stesso anno scoprì un nuovo coccidio polmonare del cavallo che denominò Eimeria Utinensis. Effettuò poi le prime esperienze sull'applicazionie delle reazioni tubercoliniche in veterinaria e inventò un nuovo tipo di craniogonometro. Nel '26 conseguì la libera docenza all'Università di Bologna. Tra le sue benemerenze, la creazione della razza bovina Friulano-Simmenthal, detta Pezzata rossa friulana. Fondò la Società zoofila friulana, ora Società per la protezione degli animali. Collaborò a periodici italiani e stranieri e si occupò di ricerche storiche regionali, come gli studi sulle corse di cavalli in Friuli e sui funghi e la loro nomenclatura friulana. Cattolico impegnato, resse dalla fondazione l'Unione uomini di azione cattolica. Ebbe la commenda di san Gregorio Magno.



Cfr.: Mar. 1015; P. C. Caracci, Ricordo di un friulano: U. S. uomo di fede e di scienze, PAN XXVI-XXVII, 1974.
Indietro