Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

SEDEJ Francesco Borgia
arcivescovo di Gorizia dal 1906 al 1931 (Cerkno / Circhina 10.10.1854 - Gorizia 1931). Studiò a Gorizia dove venne ordinato sacerdote nel 1877. Si laureò all'Augustineum di Vienna nel 1882. Nel 1906 fu consacrato vescovo. Fu uno strenuo difensore dei diritti della Chiesa e della sua indipendenza dall'autorità civile. Sostenne sempre anche i diritti delle minoranze linguistiche. Nelle visite pastorali parlava con i fedeli nella loro lingua, poiché padroneggiava non solo lo sloveno, ma anche il friulano, l'italiano e il tedesco. Il governo fascista tentò più volte di costringerlo a lasciare la guida della diocesi: ci riuscì nel 1931.



Cfr.: PSBL III, 319-323; I cattolici isontini nel XX secolo, II. Dal 1918 al 1934, Gorizia 1982; G. Maghet, F. B. S. princip arcivescul di Gurizze, “Int furlane” lui-avost 1986; V. Peri, Note sulla formazione dell'identità culturale friulana, SG LXIII, 1986; Sedejev simpozij v rimu, Celje 1988; G.Botteri, Luigi Fogar, Pordenone 1995; ISanteusanio, Il progetto di sinodo diocesano di F.B.S., “Voce isontina” 27.4.1996.
Indietro