Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

ROSACCIO Giuseppe
medico, geografo, cartografo, maestro di lettere, storico (Pordenone 1530 c. - ivi 1621). Si laureò a Padova in filosofia e medicina non trascurando lo studio della geografia, dell'astronomia, della storia e della legge. Esercitò la professione di medico e insegnò lettere a Tricesimo (1552) dove fu anche capitano di gastaldia. È molto noto tuttavia per alcune opere geografiche e cosmografiche: Teatro del cielo e della terra (Ferrara 1580); Geografia delle diciannove regioni d'Italia (Firenze 1607); Il mondo e le sue parti, cioè Europa, Africa, Asia et America. Curò un'edizione della Geografia di Tolomeo e fu autore di un grande planisfero. È tra i più insigni cultori di geografia del Cinquecento.



Cfr.: Mar. 1011; Ben. 59-61; G. Costantini, Uomini ragguardevoli di Tricesimo e Cassacco, CF V-VI, 1939; Enciclopedia Motta, Milano 1971; A. Benedetti, G. R. cosmografo pordenonese, NON XXXVII, 1973; I secoli d'oro della medicina. La scuola medica di Padova e il Friuli, Udine 1987; L. Lago - C. Rossit, Theatrum Fori Iulii. La Patria del Friuli e i territori finitimi nella cartografia antica sino a tutto il secolo XVIII, Trieste 1988.
Indietro