Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

PLAZZOTTA Enzo
scultore (Mestre 1921 - Londra 1981). Di famiglia carnica di Treppo. Dopo i primi studi di architettura a Venezia e a Milano, si indirizzò verso la scultura. All'Accademia di Brera ebbe come maestro Manzù. Partecipò alla Resistenza nella Val d'Ossola, incaricato dei collegamenti con le forze alleate. Dopo la guerra si stabilì a Londra dove si affermò, tra l'altro, come ricercato ritrattista. Eseguì i ritratti del pittore P. Annigoni, dell'attore P. Ustinov e i bronzi di celebri danzatori come M. Fonteyn e R. Nureyev. Fu definito il «geniale artista di Chelsea». A Londra nei pressi della Royal opera house (Covent garden) c'è una sua Young dancer; nella Westminster abbey, The crucifixion; in un'altra zona l'opera Jetè. Si cimentò anche in sculture di grandi dimensioni: Boys' town di Omaha (Nebraska), Stanford University (California), Catholic University (Washington). Sue sculture anche in Vaticano, in Svizzera, in Australia.



Cfr.: U.Marin, Italiani in Gran Bretagna, Roma 1975; L. Damiani, P., QF LXI, 1982; G. Nazzi, Friûl e Great Britain. Alla scoperta dei rapporti tra il Friuli e la Gran Bretagna, “Friuli nel mondo” agosto 1996.
Indietro