Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

PILLININI Giulio
ebanista (Tolmezzo 24.12.1910 - Parigi 8.10.1994). Emigrò in Francia nel 1929, seguito dal fratello Valentino (1922-1990) nel 1937. Insieme gestirono a Parigi, nel faubourg Saint-Antoine, vicino alla Bastiglia, un laboratorio specializzato nella realizzazione di copie di mobili antichi rinomati in tutto il mondo per la loro perfezione. Furono chiamati ad arredare alcune sale dell'Eliseo, la residenza del presidente della Repubblica francese. Alcune loro opere si trovano al Musée de arts décoratifs. Nel 1984 furono insigniti, dall'allora sindaco J.Chirac, della più alta onorificenza municipale, la medaglia della città “echelon vermeil”.



Cfr.: P.Deschamps, Les frères P.: ébénistes d'un autre siècle, “Monquartier” mars 1968; D.Culcer, Les P. derniers seigneurs de l'ébénistérie, “Bastille Magazine” février 1988; M.Lepre, G.e V.P.: due ambasciatori dell'ingegno carnico a Parigi, “Cronache tolmezzine” luglio 1994; M.Lepre, Ricordo di G. e V.P., SN 4, 1994; A.Del Favero, G.e V.P.: cjargnei di Tumiez a Parigi, “Friuli nel mondo” maggio 1995; Omaggio alla creatività carnica.Un ramo dei Pillinini Vuìc di Tolmezzo, Tolmezzo 1996.
Indietro