Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

PIGNAT Carlo
fotografo (Udine 7.12.1898 - ivi 26.11.1966). Figlio di Luigi che aprì un atelier a Udine nel 1892 e si dedicò al ritratto ed alla fotografia di gruppi familiari, documentando il costume di un'epoca. La maggior parte della sua produzione si colloca tra le due guerre. Sono di questo periodo, tra l'altro, l'Album di fotografie udinesi, anni 1923-1924 e i fotoservizi per la rivista “La panarie” (1924-1940). Dopo la seconda guerra mondiale il suo realismo documentario si indirizza verso la registrazione dei segni della cristianità più esposti al degrado, come le chiesette campestri ed i loro arredi. Molte di tali immagini sono raccolte nel libro La casa e la vita in Carnia di L. Zanini (Udine 1968). Anche il fratello Valentino si occupò di fotografia.



Cfr.: Per. 212-213; I. Zannier, Fotografia in Friuli. 1850-1978, Reana del Rojale 1979; C. Donazzolo Cristante, Acquistato da Provincia e Comune un secolo di storia nell'archivio fotografico P., SN II, 1991; G.Bergamini, Lo studio P., Udine 1992; M.Blasoni, Foto P. addio.Chiude dopo 101 anni, MV 12.12.1993; G.Bergamini - C.Donazzolo Cristante, I P.fotografi in Udine, Udine 1995.
Indietro