Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

PERESSON Sergio
liutaio (Udine 29.3.1913 - Haddonfield, New Jersey 16.4.1991). Iniziò molto presto ad interessarsi di liuteria ma solamente a trent'anni, dopo una carriera come calciatore professionista, costruì il suo primo violino. Nel 1947 emigrò a Caracas dove fu per quindici anni liutaio dell'orchestra locale. Nel 1963 si trasferì negli Stati Uniti, a Filadelfia, presso la celebre ditta di William Moennig dove perfezionò le sue capacità nella costruzione degli strumenti. Dopo nove anni si è reso indipendente e verso la fine degli anni settanta ha raggiunto la maggior fama: i migliori concertisti, tra cui M. Rostropovic, F. Gulli, e Y. Menuhin, usano suoi strumenti, ricercati soprattutto per le straordinarie qualità del suono.



Cfr.: L. Provini, Lo Stradivari del Novecento, “Friuli nel mondo” agosto 1991; G.De Marchi, S.P.: liutaio udinese, PAN 100, marzo 1994; L.Nassimbeni, Udine regina dei liutai, “La domenica del Messaggero” 35, 1995;L. Nassimbeni, Ricordando il liutaio S.P., SN 1-2, 1998; L. Nassimbeni, Il liutaio S.P. (1913-1991), Udine 2001.
Indietro