Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

PAOLO DIACONO (Paolo di Warnefrith o di Warnefrido)
storiografo, latinista (Cividale del Friuli 730 c. - Montecassino, Frosinone 799). Letterato e poeta longobardo di lingua latina. Studiò a Pavia ed ebbe incarichi alla corte dei re Ratchis, Astolfo e Desiderio. Nel 787 entrò nel monastero di Montecassino ove rimase fino alla morte. Fu lo storico più insigne dell'età carolingia e forse di tutto il Medioevo. La sua celebrità è legata alla Historia Langobardorum. Scrisse tuttavia molte altre opere fra le quali: inni sacri, vite di santi, discorsi sopra i Vangeli. Da un suo inno, dedicato a San Giovanni Battista, Guido d'Arezzo trasse il nome delle note musicali corrispondenti alla prima sillaba di ognuno dei sette versi che lo compongono.



Cfr.: Mar. 76-82; Pre. 1955-1963; EI XXVI; G. Grion, Della vita di P. D. storico dei Longobardi, Cividale del Friuli 1898 e Udine 1899; L. Zanutto, P. D. e il monachesimo occidentale, Udine 1899; G. Brosadola, Vita ed opere di P. D., Cividale del Friuli 1899; B. Rossi, La musica in Friuli, Udine 1979; R. della Torre, Il Friuli e la musica, QF LIV, 1979; A. Vigevani - P. Zanetti, P. D. cronista longobardo, Udine 1989; G.Bergamini - O.Burelli, Friulani: grandi uomini di un piccolo popolo, Udine 1996; G. Fedalto, Aquileia: una Chiesa due Patriarcati, Roma 1999.
Indietro