Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

MITRI Ernesto
pittore, insegnante (Udine 30.12.1907 - ivi 5.7.1978). Dopo l'iniziale interesse per la tecnica divisionista, si avvicinò alle forme pittoriche del Novecento, in particolare al cubismo. Negli anni sessanta la sua pittura assunse toni espressionisti sino a giungere a esiti anche astratti. Fra le sue opere a Udine: affresco sulla facciata del palazzo Torriani, affreschi nella vecchia chiesa del seminario, mosaico absidale della chiesa del Sacro Cuore, vetrate nella chiesa di San Pio X, mosaico nella sala riunioni della camera di commercio; pala di Talmassons; pala per il collegio della Giudecca a Venezia. Illustrò Lis parabulis di Nestri Signôr Gesù Crist e Lis flabis plui bielis di A. Feruglio.



Cfr.: Dam. II, 46-55; Per. 178; E. M. decoratore, PAN IX, 1932 (pp. 328-331); V. Rossitti, Artisti udinesi di oggi, Udine 1971; L. Damiani, Ricordo di E. M., QF LII, 1978; L. Damiani, E. M. pittore, Udine 1991; Aspetti del lavoro nella pittura friulana 1900-1960, Udine 1991; P. Pugnetti, M., cinquant'anni di arte vera, “Il Friuli” 18.2.2000.
Indietro