Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

MIDENA Ermes
architetto (San Daniele del Friuli 1895 - Udine 1972). Si diplomò all'Accademia di Venezia nel 1921. Negli anni venti passò da memorie liberty a un razionalismo con echi secessionisti; negli anni trenta e quaranta operò nell'ambito del razionalismo; aderì poi alle impostazioni neo-realiste. Fra le sue opere: casa Massarutto in via Poscolle, palazzo di vetro in via Roma, galleria del Lavoratore, magazzini del Lavoratore, collegio dell'Opera nazionale balilla, casa della gioventù italiana del littorio femminile, Cassa di risparmio di piazzale Osoppo a Udine; cinematografi di Cervignano, Cividale e Palmanova.



Cfr.: Dam. II, 240-251; F. Tentori, Architettura e architetti in Friuli nel primo cinquantennio del Novecento, Udine 1970; L. Damiani, E. M., QF LIII, 1978; L. Lenarduzzi, L'architetto E. M. Nuove proposte di lettura, QF LXXI, 1987; L. Mangilli, E. M. architetto moderno in Friuli, Udine 1988; L. Lenarduzzi, Razionalismo e memoria storica nell'architettura di E. M., “Arte in Friuli. Arte a Trieste” X, 1988; D. Barillari, Architettura ed arredo nella progettazione razionalista di E. M., SN II-III, 1989; S.Polano, Guida all'architettura italiana del Novecento, Milano 1991; S.Polano - L.Semerani, Guida critica all'architettura contemporanea.Friuli-VG, Venezia 1992; M.Pozzetto, Guida all'architettura del Novecento di Udine e provincia, Milano 1996.
Indietro