Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

MENON Gian Giacomo
insegnante, poeta (Medea 1910 - Udine 1999). Nipote di Domenico. Laureato in legge e in filosofia, ha insegnato a Gorizia e a Udine. Negli anni venti e trenta ha avuto diversi contatti con ambienti futuristi, tanto da pubblicare nel 1930 a Gorizia (e non a Milano) la silloge poetica Il nottivago, con prefazione di F.T. Marinetti, e da far rappresentare al Teatro Petrarca di Gorizia un suo lavoro, Delitto azzurro, con scenografie di T. Crali con cui aveva redatto e pubblicato il manifesto “Come diventammo futuristi”. Negli anni sessanta alcune sue poesie sono apparse su “La fiera letteraria” (18.8.1966). Nel 1998 C. Sgorlon e M. Carminati hanno pubblicato una sua raccolta di versi sotto il titolo I binari del gallo.



Cfr.: B.Chiurlo, Scrittori nuovi a Gorizia, PAN IX, 1932; C. Sgorlon, Filosofo del nulla e poeta assoluto, GAZ 6.12.1998; L'addio al prof. M. portavoce del futurismo, MV 14.1.2000.
Indietro