Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

MENIS Pietro
pubblicista, scrittore (Zegliacco, Treppo Grande 25.9.1892 - Buia 18.3.1979). Dal 1910 visse a Ursinins Grande di Buia. Dai dieci ai venti anni emigrò ogni estate in Baviera ed in Croazia come fornaciaio. Dopo Caporetto fu prigioniero in Polonia. Ritornato in Friuli nel 1918, esercitò attività commerciali. Iniziò anche a dedicarsi ad attività sociali e culturali. Fu tra i fondatori dell'Accademia buiense degli accesi. Partecipò alla Resistenza come segretario del CLN. Per lunghi anni fu corrispondente da Buia dei quotidiani regionali. Premio Epifania 1974.

Bibl.: Lis lejendis di Buje, Udine 1928 (1981); Figure in rilievo nella storia di Buia, Udine 1954; La Madonna dei fornaciai, Udine 1960; Sul agâr (romanzo), Udin 1970; L'Accademia bujense degli accesi, Buja 1974; Chei di murae (romanzo), Udine 1975; La setemane rosse (racconti), Udine 1976; Dal Partito popolare italiano alla Democrazia cristiana 1919-1964. Memorie di un politico di paese, Udine 1977; Contis e racconti, Reana del Rojale 1988.

Cfr.: D'Ar. II, 238; III, 51; Per. 170-173; Per I, 22; Galleria friulana: P. M., SN III, 1968; Letare di Pape Zuan a so fradi Saveri, Udin 1975; E.Mirmina, Il mondo poetico di P.M. narratore friulano, in Buja testimonianze di cultura e di storia, Buja 1993; M.Comino Osso, “Il regno di Buja” 1946-1949, “Buje pore nuje!” 1993.
Indietro