Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

MARUSIG Giovanni Maria
sacerdote, rimatore (Gorizia 1641 - ivi 1712). Compì i suoi studi a Gorizia e a Klagenfurt; esercitò il ministero a Gorizia. Ha lasciato scritti di carattere storico, religioso, poetici e di cronaca cittadina. Soltanto nel 1970 è stata pubblicata a Udine la sua opera più nota, Le morti violenti o subitane successe in Goritia o suo distretto, una cronaca in friulano del periodo 1641-1704, illustrata con schizzi a penna dallo stesso Marusig. Si dilettava anche di musica.

Bibl.: Poesie friulane, Udine 1976; Problemma historicorum se le donne hanno più giovato o nuociuto agli uomini, Udine 1994.

Cfr.: Mar. 987; D'Ar. I, 183-185; For. 44; PSBL II, 382-383; L. Cicuta, G. M. M. e il suo giornale della peste del 1682, SG IV, 1926; L. Cicuta, Un poeta goriziano del Seicento (G. M. M. e le sue poesie friulane), CF VII, 1926; G. Perusini, Un poeta popolareggiante del Seicento, CF XXXVIII, 1962; C. Bressan, Inizi di un'attività letteraria in friulano a Gorizia, tesi di laurea, facoltà di lettere e filosofia, Università di Trieste, a. a. 1970-71; L. Tavano, Due documenti di congregazioni goriziane seicentesche, Gorizia 1984; Gorizia un viaggio nel tempo.L'immagine del castello dal nostro secolo alle origini, Gorizia 1995.
Indietro