Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

MARINELLI Giovanni
geografo, docente di geografia a Padova e a Firenze, deputato liberale per Udine e Gemona 1890-1900 (Udine 28.2.1846 - Firenze 2.5.1900). È il primo di una lunga schiera di eccelsi geografi friulani come R. Biasutti, G. Gentilli, A. Lorenzi, F. Musoni, G. Ricchieri, L. Visintin. Diresse la “Rivista geografica italiana” e fondò la Società di studi geografici e coloniali. Fu presidente della Società alpina friulana dal 1875 alla morte. Curò la pubblicazione del secondo e terzo volume della Guida del Friuli e collaborò al primo. Salì una settantina di vette, buona parte delle quali appartenenti ai gruppi delle Alpi Carniche e Giulie. J. Kugy scrisse di lui: «Eccellente scienziato, altrettanto fornito di sapere e di bontà, una delle personalità alpine più grandi che io abbia incontrato nella mia vita».

Bibl.: Saggio di cartografia della regione veneta, Venezia 1881; La più alta montagna del Friuli, PF XII, 1888; La terra. Trattato popolare di geografia universale..., Milano 1889; Guida del Canale del Ferro, Udine 1894; Una carta del Friuli del sec. XVI, PF I, 1894; Guida della Carnia, Firenze 1898.

Cfr.: Mar. 770-781; Rin. I, 301-306; EI XXII; E. Lavasseur, Les Alpes et les grandes ascentions, Paris 1889; G. B. Spezzotti, G. M. pioniere dell'alpinismo friulano, “Avanti cul brun!” 1963; G. B. Spezzotti, L'alpinismo in Friuli e l'Associazione alpina friulana, Udine 1963; G. B. Spezzotti, Profili. G. M.,“In alto. Centenario SAF 1874-1974”, Udine 1974; L.Spinozzi Monai, Dal Friuli alla Russia.Mezzo secolo di storia e di cultura.In margina all'epistolario (1875-1928) Jan Baudouin de Courtenay, Udine 1994; G.Bergamini - O.Burelli, Friulani: grandi uomini di un piccolo popolo, Udine 1996.
Indietro