Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

MARANGONI Antonio
uomo d'affari, commerciante, collezionista, filantropo (Udine 1806 - Venezia 1885). Visse a Udine, Venezia, Trieste e Vienna. Nominò erede delle sue sostanze il Comune di Udine impegnandolo, tra l'altro, ad «acquistare annualmente, sia ogni biennio, uno o due quadri di giovani pittori di qualche merito, per arricchire o formare una galleria nella città». Nacque così a partire dal 1895 la Fondazione artistica Marangoni che dal 1907 istituì le Borse di studio Marangoni per il mantenimento a Roma per più anni di un pittore, di uno scultore oltre che di uno studente di architettura, medicina e legge, non abbiente, nativo della provincia di Udine. È l'inizio della Galleria d'arte moderna di Udine che si arricchì anche con le opere che i borsisti erano tenuti a presentare come saggio ad ogni anno di studio. Tra gli altri beneficiarono della Borsa: J.N. Pellis, A. Mistruzzi, E. Ursella, L. Bront, Afro, A. Pizzinato, P. Zanini, G. Cibau, C. Giampaoli, G. Micconi, S. Olivo, A. Furlan, V. Cadel, P. Cassutti.



Cfr.: Sculture all'ombra, Udine 1994; I. Reale, Galleria d'arte moderna di Udine, Milano 1997.
Indietro