Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

LIZZERO Mario
(Andrea Lima) impiegato, consultore nazionale, deputato comunista per Udine 1963-76 (Mortegliano 28.6.1913 - Udine 11.12.1994). Dopo la licenza elementare, fece il commesso fino al 1933. Antifascista, fu condannato a sei anni, di cui quattro scontati. Nel marzo del 1943 organizzò le prime formazioni partigiane del Friuli e fondò il Distaccamento Garibaldi. Nel 1944 diventò commissario politico del Gruppo divisioni Garibaldi Friuli. Rilevante fu il contributo che diede alla formazione della Repubblica partigiana della Carnia. Svolse anche un ruolo di primaria importanza nei rapporti fra la Resistenza italiana e quella jugoslava. Nel 1945, isolato nel proprio partito, propugnò la necessità dell'autonomia friulana. Come deputato, sollecitò il primo studio del Parlamento sul problema delle minoranze linguistiche d'Italia e d'Europa. Nel 1970 fondò, con C. Grassi e A. Moretti, l'Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione. È autore di studi sull'antifascismo e la Resistenza.

Bibl.: Gloriose battaglie antifasciste: le barricate... lo sciopero di Pordenone del 1928, Pordenone 1958; Luigi Bortolussi “Marco”, una vita per la libertà, Udine 1986; Sessant'anni di impegno politico, culturale e civile.Note autobiografiche, Udine 1993.

Cfr.: Rin. II, 475-479; PSBL II, 296-297; P.Spriano, Storia del Partito comunista italiano.V.La Resistenza.Togliatti e il partito nuovo, Torino 1975; A. Dal Pont - S. Carolini, L'Italia dissidente e antifascista, Milano 1980; G. D'Aronco, Friuli, regione mai nata, Tricesimo 1983; G. Gallo, La Resistenza in Friuli. 1943-1945, Udine 1988; L.Marchiori, Addio comandante “Andrea”, G 12.12.1994; A.Baracetti, Un combattente convinto, MV 12.12.1994; M.L., “An drea”. Il suo impegno civile, politico e sociale, Udine 1995.
Indietro