Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

HASSEL Fey von
nobildonna (n. Berlino 1918). Figlia di Ulrich, ambasciatore di Germania in Italia, venne a Roma alla fine del 1932. Nel '40 sposò Detalmo Pirzio Biroli, figlio di una Savorgnan, e nello stesso anno si trasferì nel castello di Brazzacco di Moruzzo, dove nacquero i suoi due figli. Nel 1944, dopo il fallimento dell'attentato a Hitler, suo padre, implicato nella congiura, fu arrestato e impiccato. Anch'essa fu arrestata a Brazzacco e deportata in Germania, a Buchenwald e Dachau. Sulla sua vicenda pubblicò il libro Storia incredibile. Dai diari di una “prigioniera speciale” delle SS (Brescia 1987), in cui, tra l'altro, esprime il suo attaccamento a Brazzacco che definisce “favoloso”.

Bibl.: I figli strappati 1932-1945.Dall'ambasciata di Roma ai lager nazisti, Roma 2000.

Cfr.: S. Romano, Von H. I congiurati prigionieri di Hitler, “Corriere della sera” 21.2.2001; L. Aviani, L'odissea di Fey, nel mirino del Fuhrer, MV 23.5.2001.
Indietro