Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

GRADNIK Alojz
giudice, poeta (Medana 1882 - Lubiana 1967). Fu uno dei massimi poeti sloveni. La madre, Lucia Godeas, era di Mariano del Friuli. Studiò a Gorizia e a Vienna. Esercitò l'attività forense nel Litorale, in Istria e a Lubiana. Esperto giurista, ricoprì cariche importanti a Zagabria e a Belgrado. Fu definito “il poeta tra due mondi”. Visse la dualità della propria origine come una possibilità di arricchimento spirituale e culturale. Iniziò a poetare nel 1916 e la sua vena non si esaurì mai. Tradusse da S. Benelli (L'amore dei tre re, Gorizia 1913; La cena delle beffe, Lubiana 1922), G. Mazzini (Dei doveri degli uomini, Lubiana 1925), A. Negri (Novelle, Lubiana 1934), G. D'Annunzio (Sogno d'un tramonto d'autunno, Lubiana 1941), Michelangelo (Sonetti, Lubiana 1945), F. Petrarca (Sonetti e canzoni da Rime sparse, Koper 1954), Dante (Inferno, Lubiana 1959; Purgatorio, Lubiana 1965), G. Leopardi (Canti, Lubiana 1961). Sue poesie sono state tradotte in inglese (A. G. selected poems, Londra 1964), francese (A. G. traduit par V. Jesenik e M. Alyn, 1978) ed italiano (A.G., Poesie, Cormons 1984).

Bibl.: Ricordi d'infanzia in Sot la mont e sot la nape, Cormons 1957; Na Brda Gledam (pesmi), Dobrovo, Slovenia 1994.

Cfr.: Per. 136; PSBL I, 462-467; M. Bor©nik, Pogovori s pesnikom Gradnikom, Maribor 1954; M. Brecelj, A. G., poeta fra due mondi, SG XXXIII, 1963; M. Brecelj, Gradnikova bibliografija, Nova Gorica 1964; F. de Gironcoli, Sent ciampanis di oru, “Corriere del Friuli” 1º.3.1973; A. Cremonesi, A. G., poeta sloveno, PAN XXXI-XXXII, 1976; F. Zadravec, A. G., Lubiana 1981; E. Sgubin, Pinsîrs e peraulis. Antologia friulana cormonese, Cormons 1982; Lojzka Bratu¬, La letteratura slovena nel Goriziano, in Friûl di soreli jevât, Gurizze 1989; H. Kitzmuller, G. Il poeta dell'abisso fra due mondi, GAZ 4.4.2001.
Indietro