Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

GIACOMINI Amedeo
(Callisto Medeo di Vildivâr) poeta, scrittore, docente di filologia romanza e di lingua e letteratura friulana a Udine (n. Varmo 13.1.1939). Č considerato uno dei migliori poeti friulani contemporanei. In italiano ha pubblicato due romanzi e alcuni libri di poesia. Č autore di saggi critici e di studi filologici su E. Stella e C. Percoto, di traduzioni dal latino medievale, dal francese, antico e moderno, e dal provenzale. Collabora a varie riviste; dirige il semestrale “Diverse lingue”. Premi letterari: Prove Rapallo 1967, Cervia 1969, Lanciano 1971, Marta e Pighin 1979, Selezione Comisso 1981, Cittŕ di San Vito 1982, Firpo 1984, San Simon 1986, Marin e Pasolini di poesia 1987, Risit d'aur 1988, Friűl Aquila d'oro e Frontino-Montefeltro1991.

Bibl.: La vita artificiale (poesie), Padova 1968; Manovre (romanzo), Milano 1968; L'arte dell'andar per uccelli con vischio (trattatello), Milano 1969; Incostanza di Narciso (poesie), Milano 1973; Tiare pesante (poesie), Udine 1977; Vâr (poesie), Milano 1978; I bíntars (poemetto), Pavia di Udine 1979; Sfueis (poesie), Milano 1981; Andrea in tre giorni (romanzo), Fossalta di Piave 1981; Dal: ”Diario di un giardiniere” (racconto), in Il parco della villa Manin, Udine 1983; Fueis di un an (poesie), Genova 1984; A. Zanzotto - A. G., Mistierňi / Mistirús, Milano 1984; Es-fragmenta (poemetto), Milano 1986; Il disequilibrio (poesie), Udine 1985; Lune e sclesis (poesie), Pesaro 1986; Tal ospedâl (racconti), Udin 1987; Presuműt unviâr (poesie), Milano 1987; Scrittori friulani del secondo dopoguerra, Udine 1987; Appunti per una storia non conformista della letteratura friulana dalle origini ai nostri giorni, in Scuola, lingue e culture locali, Codroipo 1989; Wie eine Viole in Casarsa. Friulanische Gedichte. Auswahl und Nachwort von A. G., Brazzano, Cormons 1989; Tal grin di Saturni (poesie), Mondově 1990; L'arte dell'andar per uccelli con reti (trattatello), Milano 1990; In âgris rimis (poesie), Milano 1994.

Cfr.: D'Ar. III, 461-462; C. Sgorlon, Distacco e arcana suggestione nel primo romanzo di G., MV 16.7.1967; C. Bo, Un nuovo scrittore tra realtŕ e avventura, “L'europeo” 22.8.1968; C. Garboli, Appuntamento con la morte, “La fiera letteraria” 23.9.1968; C. Sgorlon, Nuovi scrittori friulani: A. G., PAN VI, 1969; G. D'Aronco, Correttezza e correzioni, “Corriere del Friuli” gennaio 1976; G. Ricci, Il “Vâr” di G., G 16.7.1978; D. Cerroni Cadoresi, “Vâr” di G. quasi un canzoniere, “Il punto” 15.12.1978; Z. dai Riçs, I mecenâts a' esístin inmň, “In uaite” VII, 1979; A. Frasson, Rivoluzionario di provincia, G 5.3.1981; L. Morandini, Uno scrittore friulano, “Il piccolo” 10.3.1981; A. De Lorenzi, Un ribelle senza coraggio, con rabbia, MV 2.4.1981; M. T[osoni], A. G., Andrea in tre giorni…, “In uaite” V, 1981; F. Brevini, G., un Villon friulano, “Corriere del Ticino” 12.12.1981; G. D'Aronco, Sfogliare i fogli, G 15.7.1984; C. Segre, La poesia friulana di A. G., “Filologia moderna” VII, 1985; A W. Belardi - G. Faggin, La poesia friulana del Novecento, Roma 1987; P. Gibellini, E la poesia creň dieci, cento, mille Friuli, “Il giornale” 24.8.1987; A. Bongiorno, Gli incantesimi di A. G., “Avvenire” 20.11.1987; P. Gibellini, Nel paese perduto, “Corriere del Ticino” 5.12.1987; M. Cucchi, Poesia in tre lingue, “Panorama” 6.12.1987; S. Colonna, Dove volano i cocâj, “L'unitŕ” 30.12.1987; G. Tesio, Due Friuli in versi, “La stampa” 2.1.1988; M. Corti, G. e Bresciani voci genuine dalla provincia, “Millelibri” XLIV,1991; G. A. Cibotto, G. e gli animali, G 21.11.1991; Dizionario della letteratura italiana del Novecento, Torino 1992; Abbattere il muro della friulanitŕ, G 28.2.1993; R.Pellegrini, Racconti friulani di Caterina Percoto, “Metodi e ricerche” I, 1993; G. Calligaro, G. Il poeta degli sprecavita, GAZ 8.6.2000; G. Calligaro, Manovre. Il delitto dell'indifferenza, GAZ 6.10.2001.
Indietro