Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

FERUGLIO Egidio
geologo, paleontologo, docente a Mendoza, Argentina, poi a Torino e Roma (Feletto Umberto, Tavagnacco 1.9.1897 - Roma 14.7.1954). Laureatosi a Firenze nel 1920, entrò in servizio come assistente alla stazione chimico-agraria sperimentale di Udine e successivamente all'Università di Cagliari. Dal 1925 al '28 lavorò in Argentina come aiutante geologo e prese parte alla spedizione attraverso il massiccio centrale della Cordigliera Patagonica, organizzata da padre A. Agostini, raccogliendo il materiale che gli consentì di realizzare i suoi studi più importanti. Tornato in Italia, conseguì la libera docenza. Dovette però ritornarsene in Argentina, avendo rifiutato di aderire al fascismo. Pubblicò nel '49 a Buenos Aires la sua opera maggiore: Descripción geológica de la Patagonia. Nel 1948 tornò in Italia e ottenne la cattedra a Pisa. Morì a Roma nel '54 dove si era trasferito come docente di geologia. Ha lasciato oltre cento pubblicazioni, tutte di notevole interesse. Al suo nome è intitolato il Museo di paleontologia della Patagonia.



Cfr.: Mar. 966; DBI XLVII, 276-277; M. Gortani, L'opera scientifica di E. F., Roma 1954; A. Desio, E. F. (1897-1954): una vita di studio e di azione, Udine 1957; E. F., “Strenna friulana 1964 di Checo Tabajot”; W. Ceschia, La ricerca scientifica del prof. E. F., Udine 1969; Enciclopedia universale Rizzoli-Larousse, Milano 1971; W. Ceschia, E. F. La vita e l'opera scientifica (appunti), Tavagnacco 1991; D.Zannier, E.F.:un grande scienziato friulano in Argentina, “Friuli nel mondo”marzo 1993; G.Bergamni - O.Burelli, Friulani: grandi uomini di un piccolo popolo, Udine 1996; X, Grossutti, 1920, un friulano scopre la Patagonia, G 11.7.1999.
Indietro