Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

FANTONI Luciano
avvocato, amministratore civico, uomo politico (Gemona del Friuli 23.12.1881- ivi 19.6.1967). Esponente del mondo cattolico. Nel 1907 fu eletto consigliere provinciale e, in tale veste, si astenne dal voto per le celebrazioni del cinquantesimo della proclamazione di Roma capitale. Sindaco di Gemona, essendo rimasto nella sua città dopo Caporetto, fu per tutti gli italiani, malamente informati sulla sua condotta, «il rinnegato sindaco di Gemona».Nel 1919 fu presidente della Deputazione provinciale. Durante il regime fascista subì persecuzioni. Deputato popolare (1919-26), fu dichiarato decaduto dal governo fascista. Fece parte del Comitato di liberazione nazionale. Nel dopoguerra fu sindaco di Gemona dal 1946 al '63; rappresentante della Democrazia cristiana alla Consulta (1945), deputato alla Costituente (1946-48), senatore di diritto della prima legislatura repubblicana (1948-53). Fu un fervido autonomista.



Cfr.: Rin. II, 337-348; DSMC 349-350; T.Tessitori, Il senatore L.F., MV19.7.1967; G. D'Aronco, Friuli, regione mai nata, Tricesimo 1983; T.Tessitori, Storia del Movimento cattolico in Friuli.1858-1917, Udine 1989.
Indietro