Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

FABRO Cornelio
sacerdote stimmatino, filosofo, teologo, saggista, traduttore, docente a Roma, Milano, Perugia (Flumignano, Talmassons 24.8.1911 - Roma 4.5.1995). Studiò nel Seminario di Verona. Fu ordinato sacerdote nel 1933. Si laureò in filosofia presso l'Università di San Tommaso nel 1933, in teologia nel '37. Compì studi di scienze biologiche nelle università di Padova e Roma. Nel 1959 fondò, presso la Pontifica università urbaniniana, il primo istituto, in Europa, di storia dell'ateismo. Nel 1965 rappresentò l'Italia al convegno dell'UNESCO per la Dichiarazione dei diritti dell'uomo. Fu consultore della Sacra congregazione della dottrina della fede e vigoroso polemista con i teologi suoi contemporanei corrivi alle mode dominanti. La sua cospicua produzione si è mossa principalmente tra l'esegesi dei testi di San Tommaso e la critica della filosofia moderna. È stato il più grande studioso di Kirkegaard di cui tradusse le opere più importanti. «Uno dei pochi filosofi italiani contemporanei la cui opera è conosciuta e apprezzata all'estero» (S.Quinzio). Premio Epifania 1968. Medaglia d'oro al merito della cultura cattolica nel 1989.

Bibl.: Introduzione all'ateismo moderno, Roma 1961; Friuli: ogni ritorno una scoperta, “Il Friuli” aprile 1968; Hegel e l'universalità della filosofia, in La filosofia friulana e giuliana nel contesto della cultura italiana, Udine 1972; Opere, Firenze 1972, Casale Monferrato 1990; Tra Kirkegaard e Marx (Per una definizione dell'esistenza), Roma 1978; La trappola del compromesso storico da Togliatti a Berlinguer, Roma 1979; L'angoscia esistenziale come tensione di essere-nulla, uomo-mondo nella prospettiva di Heidegger e Kierkegaard, PAN LV, 1982; Le prove dell'esistenza di Dio, Brescia 1989.

Cfr.: L.Cavaliere, C.F.filosofo e saggista, MV3.9.1962; Enciclopedia Motta, Milano 1969; A. Dalledonne, Cenni sul pensiero e sull'opera del padre C. F., PAN XXXVII, 1977; Bibliografia del P. prof. C. F., PAN XXXVII, 1977; D. Castellano, La libertà soggettiva. C. F. oltre moderno e antimoderno, Napoli 1984; L. Miori, Gaspare Bertoni e il Friuli, “Bertoni 1990”; F.Paschini, Il pensiero sulla libertà del filosofo friulano C.F.in un'opera di A.Delledonne, “La panarie”, sett.dic. 1994; P.Prini, F., la verità dalla parte di Dio, “Avvenire” 5.5.1995; D.Savoia, P.C.F.: una voce cattolica nella ricerca filosofica, “Voce isontina” 27.5.1995; S.Quinzio, F., un filosofo diviso tra Kirkegaard e Tommaso, “Corriere della sera” 15.6.1995; E.Venier, P.C.F. filosofo di tre papi, “Fogolâr furlan di Roma” 1, 1995; G. De Rosa, C.F. fra San Tommaso, Kirkegaard e la morte a Pompei, “Humanitas” 4, 1995; D.Castellano, In memoriam di padre C.F., “Instaurare omnia in Christo” sett.-dic. 1995; A.Dalledonne - R.Goglia, C.F. pensatore universale, Frosinone 1996; R. Goglia, C.F.: testimone di verità, “La via” febbraio.1997; Per C.F. Cinque saggi in memoria raccolti e introdotti da Danilo Castellano, Udine 1998.
Indietro