Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

DE STEFANI Alessandro
giornalista, commediografo, narratore, sceneggiatore, soggettista, regista (Cividale del Friuli 1.1.1891 - Roma 12.5.1970). Laureato in giurisprudenza. Fu regista della Casa cinematrografica Cines e collaboratore della RAI. Ha al suo attivo un numero straordinario di opere. Tra quelle di teatro, pubblicate perlopiù in “Comoedia” e “Il dramma”: I capricci di Susanna (1932), Il curioso impertinente (1954), Noi due (1956); tra i romanzi, tutti pubblicati a Milano: Malati di passione (1921), I giardini d'Armida (1929), La crociera del Colorado (1932), Noi che aspettiamo l'amore (1935), Il sentiero per la felicità (1938). Tradusse vari autori stranieri e soprattutto Shakespeare. Ha sacrificato al successo le sue qualità più originali e i suoi migliori interessi culturali. In gioventù era stato cronista sportivo, occupandosi di ciclismo e degli sport del motore.

Bibl.: Addio giovinezza, (opera comica), Milano 1916; Il calzolaio di Messina, (dramma), Milano 1925; Gente come me, (racconti), Bologna 1956.

Cfr.: DBI XXXIX, 436-438; DLI 169; EI app. I; L. Candoni, Artigiani della penna, MV 1.8.1960; Enciclopedia dello spettacolo, Roma 1957; Filmlexicon degli autori e delle opere, Roma 1967; Dizionario generale degli autori italiani contemporanei, Firenze 1974; Enciclopedia dello spettacolo Garzanti, Milano 1982; Dizionario della letteratura italiana del Novecento, Torino 1992; L.Jacob - C.Gaberscek, Il Friuli e il cinema, Udine 1996; F. Cappa - P. Gelli, Dizionario dello spettacolo del '900, Milano 1998.
Indietro