Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

DELPIN Dario
pittore, incisore (n. Versa, Romans d'Isonzo 1950). Ha avuto per maestri il padre, valente acquarellista, e il pittore fiorentino, di origine friulana, Paride Castellan. Lavora come designer in un'industria. Grado e la sua laguna, le campagne friulane e i monti della Carnia sono uno dei soggetti preferiti della sua pittura. Oltre che nell'acquarello, nell'affresco e nella pittura a olio, si esprime anche nell'incisione. Nel 1991 e nel '95 ha realizzato una cartella, in collaborazione con il poeta C. Macor.



Cfr.: D. D. Acquerelli, olii, grafiche. 1974-1984, Azzano Decimo 1984; D. Zanella, Costante omaggio a Grado nelle opere di D. D., ďMese regioneĒ III, 1985; F.Tassin, MistÓrs: nel segno del lavoro una cartella di D.D., IN1, 1996; A. Garlini, Silenzi di mare nella poveriera di Palma, GAZ 7.10.1998.
Indietro