Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

DAMIANI Damiano
regista televisivo e cinematografico (n. Pasiano di Pordenone 23.7.1922). Specialista di film d'azione e d'impegno civile. Iniziò a lavorare nel cinema come scenografo e sceneggiatore. Diresse poi alcuni documentari: Arte e realtà, Le giostre, Bambini soli. Nel 1960 esordì nel lungometraggio con Il rossetto, a cui seguirono opere di pregio come Il sicario, La noia (1963), Il giorno della civetta (1967), Un uomo di rispetto (1993). I suoi film più interessanti sono polemici sul piano politico-giudiziario: L'istruttoria è chiusa: dimentichi! (1971), Girolimoni il mostro di Roma (1972), Perché si uccide un magistrato (1975). Per la TV ha realizzato, tra l'altro, La piovra e Ama il prossimo tuo. Ha in programma La voce della Sindone e Wien. Ha collaborato alla stesura del “trattamento”, precedente la sceneggiatura, di un kolossal televisivo sulla Bibbia. Premio Friûl Aquila d'oro 1986.



Cfr.: Enciclopedia dello spettacolo, Roma 1966; Filmlexicon degli autori e delle opere, Roma 1967; Enciclopedia Motta, Milano 1968; Personaggi più, Milano 1982; Enciclopedia dello spettacolo Garzanti, Milano 1982; L. Nazzi - J. Mc Furlan, Friûl e spetacul, Udin 1985; “Who's who in Italy” 1986; G. Satta, La Bibbia è un kolossal tv, “Il messaggero” 20.11.1991; L.Schiratti, D., un democratico storico, G 1.5.1996; G.Pellizzari, D. il “rivoluzionario”, MV 1.5.1996; L.Jacob - C.Gaberscek, Il Friuli e il cinema, Udine 1996; D.D. al scrif a la Patrie, “La Patrie dal Friul” lui-avost 1997; A. Negri, La difficile converione di un mafioso, “Avvenire” 9.2.1999; Il regista D. colpito da ischemia, “Corriere della sera” 3.5.2001.
Indietro