Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

CROMAZIO
vescovo di Aquileia dal 388 al 407 c. È autore di un commento al Vangelo di Matteo e di numerosi sermoni che sono un'importante testimonianza della fede e della vitalità della Chiesa aquileiese. Partecipò come presbitero al concilio del 381, fu animatore di un fervente cenacolo a cui attinsero tra gli altri san Girolamo e Rufino. È il più documentato esempio di vita cristiana e di impegno pastorale che ci è giunto dall'antica Aquileia.



Cfr.: Mar. 958; For. 7; P. Zampa, I santi del Friuli, Pradamano 1930 (pp. 67-70);I patriarchi della Chiesa aquileiese, VC 12.7.1964; Intervista con Joseph Lemarié “scopritore” di C. d'A., “Corriere del Friuli” 10.6.1974; D. Corgnali, Il mistero pasquale in C. di Aquileia, Udine 1979; G. Cuscito, C. di Aquileia (388-408) e l'età sua, Aquileia 1980; D. Corgnali, La poesia della Pasqua in C. di Aquileia, QF LIX, 1981; G. Trettel, La Vergine Maria in San C., Trieste 1991; G. Fedalto, Aquileia: una Chiesa due Patriarcati, Roma 1999.
Indietro