Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

COSTANTINI Celso
vescovo, arcivescovo titolare di Teodosiopoli, delegato apostolico in Cina, cardinale titolare di Geropoli (Castions di Zoppola 3.4.1876 - Roma 17.10.1958). Studiò nel Seminario di Portogruaro e all'Accademia romana di San Tommaso dove si laureò in filosofia nel 1899. Ordinato sacerdote nel 1900, esercitò il ministero a Rorai Grande e a Concordia. Fu cappellano del Duca d'Aosta, comandante la terza armata durante la grande guerra, delegato apostolico a Fiume al tempo della reggenza del Quarnaro, reggente della parrocchia di Aquileia, conservatore della basilica e direttore del Museo archeologico. Fondò la Società degli amici dell'arte cristiana e la rivista “Arte sacra”. Vescovo dal 1921, fu delegato apostolico in Cina dal 1922 al '33.Promosse, nel '24, il primo Concilio plenario cinese. Rientrato in Italia, nel 1935 fu segretario della Congregazione De propaganda fide e poi rettore del Pontificio ateneo urbano.Nel 1953 fu creato cardinale. Quando era giovane prete fu anche scultore (1904-1915); sue opere a Concordia, Pordenone e Zoppola.

Bibl.: La beatificazione di fra' Odorico da Pordenone nel suo secondo centenario, s. l. e s. a.; Nozioni d'arte per il clero, Firenze 1907; Il crocefisso nell'arte, Firenze 1911; Una passeggiata avventurosa, in Missionari.Testimonianze di scrittori italiani, Parma 1940; Foglie secche, Roma 1948; Con i missionari in Cina (1922-1933), Roma 1946-47; Ultime foglie, Roma 1953.

Cfr.: Mar. 957; Alo. 121-122; DBI XXX, 284-286; V.D., Preti guerrieri.Mons. Martina e altri, “M.P.F. per l'autonomia regionale”, “Patrie dal Friûl” 1-15.10.1951; G. Lozer, Piccole memorie 1893-1967, Pordenone 1967; Enciclopedia universale Rizzoli-Larousse, Milano 1971; V. Querini, Lo scultore C. C., NON XXXVIII, 1974; G. F. Zanini, Cristo in Cina, Udine 1982; C. C. e la Cina, “Il momento” aprile 1985; R. Simonato, C. C.: tra rinnovamento cattolico in Italia e le nuove missioni in Cina, Pordenone 1985; A. Ornella, La prima monografia su C. C., “Il momento” maggio 1985; A.Spinosa, D'Annunzio il poeta armato, Milano 1987; G. Butturini, Alle origini del Concilio Vaticano Secondo. Una proposta di C. C., Pordenone 1988; L. Tavano, Cultura e società nel Goriziano: il caso di Francesco Spessot (1890-1978), in Friûl di soreli jevât, Gurizze 1989; P.Simoncelli, Montini e la neutralità dell'Italia, “Avvenire” 24.7.1993; S.Aloisi, Tra fede e arte.C.C.scultore, Castions di Zoppola 1993; P.Zovatto, Storiografia sul Cattolicesimo del Friuli, Roma 1995; S. Aloisi, C., anche artista, MV 13.7.1998; A. Luminoso, Don C., sacerdote nelle retrovie, GAZ 4.11.1998; S. Aloisi, La Cina di C., MV31.5.1999.
Indietro