Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

COLUSSI / COLŲS Ovidio
perito industriale, poeta, scrittore (n. Casarsa della Delizia 9.1.1927). Si č diplomato nel 1946. Ha svolto l'attivitā di imprenditore nel settore della meccanica medica e poi di consulente industriale. Č stato sindaco di Casarsa e presidente del Rotary della sua cittā. In gioventų ha fatto parte dell'“Academiuta di lenga furlana”, di P. P. Pasolini. Ha vinto due volte il premio letterario San Simon: nel 1982 e nell'85; nel 1990 la IVĒ edizione del Premio Cortina in lingua ladina. Scrive nella varietā friulana di Casarsa. Č presente nei periodici della Societā filologica friulana di cui ha curato alcuni numeri dello Strolic furlan.

Bibl.: Li' Posselvis (versi), Udine 1980; Torzeonant, San Vît dal Tiliment 1982; Pâs e vuera, Udin 1983; Il paron, Udin 1985; Disfurtunis, Udin 1986; Il pilustrat, Udin 1987; Chei di Pagura, Udine 1990; Il plevān, Udine 1991; Nei giorni dell'Academiuta, Udine 1994.

Cfr.: D'Ar. III, 298-299; Riviste friulane dirette da Pier Paolo Pasolini, Padova 1983; W. Belardi - G. Faggin, La poesia friulana del Novecento, Roma 1987; L. Sinesio, Territorio ed identitā linguistica dei friulani, tesi di laurea, facoltā di scienze politiche, Universitā di Trieste, a. a. 1990-91; I' sielc' peravali', Pordenone 1991.
Indietro