Jentrade / Dizionario Biografico
Jentrade
Premessa
Abbreviazioni
   

DIZIONARIO BIOGRAFICO FRIULANO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | indice

COLLOREDO / COLORÊD Ermes di
uomo d'armi, poeta, letterato (Colloredo di Montalbano 28.3.1622 - Gorizzo, Codroipo 21.9.1692). Fratello di Giovanni Battista. Visse alle corti di Firenze e di Vienna, combatté in Germania e in Dalmazia, infine si ritirò a Gorizzo dove compose versi tra i più celebri della letteratura friulana, della quale è considerato l'iniziatore.



Cfr.: Mar. 393-399; D'Ar. I, 163-170; For. 48; DBI XXVII, 72-78; DLI 123; C. Ermacora, Nell'eremo d'un “poeta indocile”, “Le tre Venezie” VII, 1943; E. di C. cont soldât cortesan poete e mataran, “Patrie dal Friûl” 7.7.1946; N. D'A. P., Contributo allo studio su E. d. C., Udine 1955; N. D'A. P., Bibliografia ragionata di E. di C., SG XX, 1956; E. Santese, La terra è l'ispiratrice del migliore C., MV 13.4.1970; G.Frau, I sonetti del C., “Messaggero del lunedì” 27.11.1972; R. Pellegrini, Tra lingua e letteratura. Per una storia degli usi scritti del friulano, Udine 1987; A. di Colloredo-Mels, Una matrigna per E. d. C., in Colloredo di Monte Albano: cultura e storia all'ombra di un castello, Feletto Umberto 1989; P. Rizzolatti, Una “Canzone per nozze” da Plutarco Sporeno a E. d. C., “Diverse lingue” X, 1991; E.Segalla, Talenti di spada e di penna, MV1.10.1994.
Indietro