Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Març dal 2015
 

Proviene dal Centro studi e documentazione sui Demani civici e le Proprietà collettive
RICHIESTA DI SOSTEGNO
Il Centro trentino è un punto di riferimento insostituibile per tutti gli Assetti fondiari collettivi italiani

Il Centro studi e documentazione sui Demani civici e le Proprietà collettive, attraverso il suo presidente, il professor Pietro Nervi dell’Università di Trento, ha diffuso un appello a sostenerne l’attività scientifica e formativa.
Il documento è scaricabile anche dal sito del Centro (www.usicivici.unitn.it/newsletter/news.aspx - usicivici@unitn.it) ed è stato divulgato attraverso il servizio di “newsletter” (www.usicivici.unitn.it/download/newsletter/20150310_1300RichiestaSostegnoFinanziario.pdf).


Richiesta di sostegno finanziario

Con la riduzione dei fondi destinati agli enti di ricerca, anche il Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive dell’Università di Trento avverte il venir meno delle sue risorse finanziarie.

Come presidente del Centro invito le persone e gli enti che apprezzano la presenza e la continuazione dell’attività a sostenere il Centro studi, con l’assicurazione che, come da formale delibera, né i componenti del Comitato scientifico né i componenti del Consiglio direttivo ricevono compensi.

Ecco alcuni semplici modi per aiutarci:
1. Destinare il 5xmille a favore dell’Università degli studi di Trento indicando il seguente codice fiscale: 00 34 0520 220.
2. Partecipare all’attività del Centro chiedendo l’iscrizione a socio sostenitore con una quota volontaria (anche piccola) attraverso bonifico bancario: IBAN: IT53 X032 4001 8010 0000 4353 458 intestato a Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive, presso la Banca di Trento e Bolzano, sede di via Mantova 19 a Trento, con la causale «sostegno finanziario».

Ringraziando per il prezioso sostegno che già state offrendo e quello che spero vorrete offrire con l’adesione al presente invito, porgo distinti saluti.

Pietro Nervi
presidente del Centro studi e documentazione sui Demani civici
e le Proprietà collettive