Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Mai dal 2014
 

Attraverso un demanio civico vivo e vitale
COLLETTIVITà SOSTENIBILI
Seminario di studio in Umbria, sabato 10 maggio

[M. Z.]
Sarà intitolato “L’assetto fondiario collettivo: un demanio civico vivo e vitale per collettività sostenibili” il secondo seminario promosso dall’Università degli Uomini di Boschetto, Gaifana e Colsantangelo.
L’iniziativa è in programma sabato 10 maggio, presso il ristorante “Roseto” di Boschetto, in comune di Gualdo Tadino (Pg).


Sabato 10 maggio, l’Università degli Uomini di Boschetto, Gaifana e Colsantangelo organizza il secondo seminario sugli Assetti fondiari collettivi. A Boschetto di Gualdo Tadino, sarà affrontato il tema: “Un demanio civico vivo e vitale per collettività sostenibili”.
I lavori si apriranno alle ore 9, introdotti dal presidente dell’ente collettivo, Sauro Vitali. Seguiranno quattro relazioni, proposte da illustri esperti.
Andrea Maiarelli, docente di Latino medievale, Paleografia e Diplomatica presso l’Istituto teologico di Assisi, proporrà un intervento su “La Vallis Buschitcti: origine, sviluppo ed attualità di una «zona franca» di confine”.
Alle 9.45, prenderà la parola il presidente del Centro studi e documentazione sui Demani civici e le Proprietà collettive di Trento, Pietro Nervi, che affronterà il tema: “Il fondamentale ruolo dell’Assetto fondiario collettivo in relazione con la Comunità titolare del patrimonio civico, sia e, soprattutto, in ragione delle relazioni con l’ambiente fisico-geografico e con quello socio-economico più ampio”.
La terza relazione sarà proposta da Pietro Catalani, Commissario aggiunto agli Usi civici per Lazio, Toscana ed Umbria. Egli tratterà il tema: “L’Assetto fondiario collettivo d’uso come bene essenziale delle Comunità titolari e la tridimensionalità delle sue risorse naturali, prima fra tutte «l’acqua fonte di vita»”.
Ultimo relatore sarà il giudice della Corte costituzionale, Paolo Grossi, che a Boschetto parlerà su “L’Assetto fondiario collettivo: un altro modo di possedere, un’altra legislazione, un altro ordine sociale. Ruoli e competenze degli organi di vigilanza e sorveglianza”.
Per informazioni sul convegno: Università degli Uomini di Boschetto, Gaifana e Colsantangelo – Località Boschetto – 06025 Nocera Umbra (Pg) – uni_uomini.boscolgai@libero.it.