Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Zenâr dal 2014
 

A Firenze il Convegno forestale italiano
POLITICHE FORESTALI E SVILUPPO RURALE
A confronto sulla programmazione 2014-2020

Gestione forestale sostenibile, valorizzazione della funzione economica, ambientale e sociale dei boschi, politiche di tutela del territorio e del paesaggio, strategie di filiera e di settore; sono questi i temi al centro del convegno “Politiche forestali e sviluppo rurale per la programmazione 2014-2020”, che si svolgerà il 15 e 16 gennaio a Firenze, presso il Rettorato dell’Università (in piazza San Marco 4).

Il convegno “Politiche forestali e sviluppo rurale per la programmazione 2014-2020” è organizzato dalla Rete rurale nazionale e dal Gruppo di lavoro Paesaggio del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, in collaborazione con l’Osservatorio foreste dell’Istituto di Economia agraria.
Le due giornate di Firenze rappresentano un momento di riflessione per poter dare avvio a una nuova e più efficace politica forestale italiana, al fine di garantire un’attiva e sostenibile gestione del patrimonio forestale e del territorio nel rispetto degli impegni internazionali e comunitari sottoscritti dal Paese.
Il patrimonio forestale italiano oltre ad essere un bene pubblico di inestimabile valore dal punto di vista ambientale, storico e culturale, rappresenta anche una componente indispensabile per lo sviluppo socio-economico locale delle aree rurali e montane e per l’economia dell’intero Paese. Viene ritenuto fondamentale, pertanto, mettere a punto «nuove e innovative strategie mirate a indirizzare le politiche forestali sempre più verso la competitività, la qualità ambientale al fine di garantire un’efficace azione nella tutela del paesaggio e dei valori culturali locali, nella lotta al cambiamento climatico, nella tutela della biodiversità e della difesa idrogeologica».
Le giornate di Firenze saranno, inoltre, l’occasione per analizzare, insieme ai portatori di interesse, le strategie e le azioni per il settore forestale realizzate e per proporre idee e suggerimenti utili per prossimo il periodo di programmazione comunitaria 2014-20. Il convegno avviene nell’ambito del percorso di avvicinamento alla prima conferenza internazionale per l’implementazione del Joint program fra Unesco e Cbd sui legami fra diversità biologica e culturale e a pochi giorni dalla celebrazione dei 100 anni dall’inaugurazione del primo corso universitario forestale a Firenze, che si terrà il 18 gennaio presso il Rettorato dell’Università.

Per iscrizione e informazioni:
landscape@unifi.it
osservatorioforeste@inea.it
www.reterurale.it