Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Otubar dal 2012
 
I consiglieri del Comitato frazionale di San Marco eletti il 6 maggio 2012, Paola Fabello, Massimo Moretuzzo, Paolo Rovere, Nensi Salvador e Andrea Uliana, con il sindaco di Mereto di Tomba, Andrea Cecchini

La Bottega del tempo, allestita dall’Amministrazione frazionale di Pesariis nella vecchia Latteria
Domenica 14 ottobre gita e visita di studio al “Paese degli orologi”
SAN MARCO INCONTRA PESARIIS
A confronto sulla gestione della Proprietà collettiva

Una cinquantina di abitanti di San Marco di Mereto di Tomba ha accolto la proposta del Comitato frazionale e dell’Associazione “Paîs di San Marc” di trascorrere insieme una giornata alla scoperta del “Paese degli orologi”, Pesariis in Carnia, e per «conoscere da vicino una Comunità che da anni sta lavorando alla gestione della sua Proprietà collettiva» (www.pesariis.it).
Il pullman di San Marco partirà alle 10.30 di domenica 14 ottobre dalla Sala della Comunità.


Dopo un breve momento di accoglienza, curato dal Comitato frazionale di Pesariis presso la vecchia Latteria, si terrà il pranzo comunitario.
Verso le 14.30, inizierà una visita guidata attraverso il percorso degli orologi monumentali e al Museo dell’orologeria pesarina. In contemporanea, i due Comitati frazionali si riuniranno per un momento di formazione, animato dal segretario del Coordinamento regionale della Proprietà collettiva, Delio Strazzaboschi, sulla gestione dei Beni civici e sulle prospettive dello sviluppo locale attraverso una gestione partecipata ed innovativa delle Terre civiche.
La comitiva del Medio Friuli, guidata dalla presidente del Comitato frazionale, Paola Fabello, sarà accompagnata anche dal sindaco di Mereto, Andrea Cecchini.
L’Amministrazione Beni civici di San Marco si è costituita ufficialmente il 6 maggio scorso, con l’elezione del Comitato frazionale. Il percorso di riscoperta dei Beni civici è stato animato dall’Associazione “Paîs di San Marc”, con il sostegno del Coordinamento regionale della Proprietà collettiva. Fra le tappe più significative di tale itinerario, rientrano l’organizzazione della II Festa regionale della Proprietà collettiva, nel 2011, e la proposta del convegno regionale “Dalla Terra alla Comunità”, nel maggio scorso, quando sono state poste le basi progettuali per una gestione innovativa dei 5 ettari di Beni frazionali.
Il 20 ottobre prossimo, infatti, la Comunità di San Marco festeggerà la semina di 2 ettari di terreno a frumento biologico, mentre i campi rimanenti saranno seminati ad erba medica, nella primavera prossima, per la conversione all’agricoltura biologica.