Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Lui dal 2012
 
Fabrizio Politi

Pietro Nervi
È sorto un coordinamento volto ad incoraggiare la ricerca e il confronto
PER RILANCIARE GLI STUDI SUGLI ASSETTI FONDIARI COLLETTIVI
Lo promuovono il Centro abruzzese “Guido Cervati” e il Centro sui demani civici e le proprietà collettive di Trento

Centro studi sulle proprietà collettive e la cultura del giurista “Guido Cervati” dell’Aquila e Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive di Trento hanno dato vita al Coordinamento tra i Centri studi sugli assetti fondiari collettivi.
Sarà un’associazione, senza fine di lucro, finalizzata alla conoscenza ed aperta alla collaborazione tra i Centri studi sugli assetti fondiari collettivi operanti all’interno di Università degli studi e di Istituti superiori italiani.


Gli obiettivi del Coordinamento tra i Centri studi sugli assetti fondiari collettivi sono: incoraggiare scambi di informazioni sugli studi e sulla documentazione relative agli assetti fondiari collettivi; favorire scambi culturali e di esperienze; promuovere appropriati progetti istituzionali.
La nuova realtà sarà presieduta dal professor Fabrizio Politi, preside della Facoltà di Economia dell’Università dell’Aquila (fabrizio.politi@ec.univaq.it).

I Centri studi di L’Aquila e di Trento hanno i seguenti recapiti:

Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive - via Prati, 2 - 38122 Trento (0461 283497 - fax: 0461 283496 - usicivici@unitn.it - www.usicivici.unitn.it)

Centro studi sulle proprietà collettive e la cultura del giurista “Guido Cervati” - via Giovanni Falcone, 25 - 67100 L’Aquila (0862 434838 - 0862 434807 - fax 0862 434803 - preseco@ec.univaq.it).

Per maggiori informazioni: www.usicivici.unitn.it/coordinamento/home.html.