Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Jugn dal 2012
 

Se ne discute nella Sala civica di Guardea (Terni)
PROPRIETà COLLETTIVA O BENE COMUNE?
Un’iniziativa del Dominio collettivo locale

[M. Z.]
Sabato 16 giugno, presso la Sala civica del Dominio collettivo di Guardea (in provincia di Terni), è in programma il convegno su “Usi Civici: proprietà collettivo o bene comune?”.
Il confronto pubblico inizierà alle 9.30, alla presenza del giudice costituzionale Paolo Grossi e del presidente del Centro studi e documentazione sui Demani civici e le Proprietà collettive dell’Università di Trento, Pietro Nervi (www.usicivici.unitn.it/).


Il convegno “Usi Civici: proprietà collettiva o bene comune?” sarà aperto dai saluti del presidente del Dominio collettivo, Stefano Muzi, e dal sindaco di Guardea, Gianfranco Costa.
Moderati dal professor Paolo Grossi, prenderanno successivamente la parola il responsabile della Struttura Usi civici della Regione Umbria, Sandro Ciani, che proporrà la relazione “Foligno 2011-Guardea 2012 un anno di cammino, con gli usi civici”; la docente di Storia dell’arte Mariella Carlotti, che interverrà su “Il Bene di tutti. Gli affreschi di Ambrogio Lorenzetti nel palazzo pubblico di Siena del 1337”; e il docente di Economia delle Proprietà collettive Pietro Nervi, con una relazione intitolata “Terre di uso civico: ruolo e sviluppo nell’attuale fase economica”.
Il dibattito sarà preceduto dagli interventi del cavalier Stefano Muzi, dal presidente dell’Università agraria di Boschetto, Sauro Vitali, dal dirigente del Servizio foreste ed Economia montana della Regione Umbria, Francesco Grohmann, e dal Commissario agli Usi civici per la Toscana, l’Umbria e il Lazio, Pietro Catalani.
Le conclusioni del convegno saranno affidate al moderatore Paolo Grossi.
La segreteria organizzativa potrà essere contattata ai recapiti: 0744 903140 - 338 4102584 - dominio.collettivo@virgilio.it, per quanto riguarda il Dominio collettivo di Guardea; 075 50450558 - sciani@regione.umbria.it, per quanto riguarda la Struttura Usi civici della Regione Umbria.