Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Fevrâr dal 2012
 
Pieve di Cadore: il palazzo della Magnifica Comunità e la Torre civica, dalla cui sommità risuonava la campana dell’Arrengo che chiamava i deputati delle 27 Regole a Consiglio (foto tratta dal sito della Magnifica Comunità di Cadore (www.magnificacomunitadicadore.it)

Al centro del confronto i rapporti con la Regione Veneto
LE REGOLE DEL VENETO IN ASSEMBLEA
Giovedì 16 febbraio, assemblea generale del Coordinamento Veneto della Consulta nazionale della Proprietà collettiva

[S. L.]
I rapporti con la Regione Veneto dopo le nuove disposizioni sul settore idroelettrico e, in modo particolare, l’incomprensibile decisione della Giunta regionale di togliere le garanzie di tutela alle antiche Proprietà regoliere saranno all’ordine del giorno dell’assemblea generale del Coordinamento Veneto della Consulta nazionale della Proprietà collettiva.

La riunione è convocata giovedì 16 febbraio, presso la sala della Magnifica Comunità di Cadore, a Pieve di Cadore. Al Coordinamento Veneto, che ha recentemente rinnovato i suoi organi direttivi, nominando presidente Gianfrancesco Demenego delle Regole di Cortina d’Ampezzo, aderiscono la maggior parte delle “Regole” del Veneto, massicciamente presenti nella Provincia di Belluno.
Tali Regole hanno intenzione di promuovere una serie di azioni per la tutela dei territori montani conto le iniziative di chi vuole speculare sulle risorse naturali locali senza il consenso delle comunità.
Al termine della riunione, verso le ore 20, i giornalisti sono invitati ad una conferenza stampa in cui saranno comunicate le volontà delle comunità regoliere su questo tema.