Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Otubar dal 2011
 

Convegno a Chies d’Alpago, il 12 novembre
RELIQUIE DEL PASSATO O MODELLO DI SVILUPPO?
A confronto su Regole e Proprietà collettive

[S. L.]
Il Coordinamento regionale veneto della Consulta nazionale della Proprietà Collettiva, in collaborazione con le Regole dell’Alpago, il 12 novembre organizza una giornata di studio a Chies d’Alpago sul tema: “Regole e proprietà collettive: reliquie del passato o modello di sviluppo?”.
I lavori inizieranno alle ore 10, presso la Sede del Gruppo alpini di Chiesa d’Alpago, a San Martino di Chies d’Alpago.


L’incontro ha come tema centrale la riflessione sul significato attuale delle proprietà collettive.
«Il Bellunese ha vissuto in questi anni una fortunata rinascita delle istituzioni regoliere, grazie al lavoro dei moltissimi e tenaci appassionati che hanno ridato vita alle antiche istituzioni un po’ in tutte le vallate della nostra provincia», spiegano il presidente del Coordinamento veneto della Proprietà collettiva, Stefano Lorenzi, e il presidente della Regola del Monte Salatis, Carlos Zanon.
«Dopo gli anni di difficoltà legati al riconoscimento delle varie Regole, il presente e il prossimo futuro costituiscono un banco di prova per riaffermare la validità del modello regoliero quale buon esempio di gestione virtuosa del territorio, riavvicinando la popolazione delle diverse comunità a queste antiche forme di condivisione dei Beni comuni».
Alcuni esempi di come possono lavorare le Regole verranno illustrati dai rappresentanti delle realtà locali, attraverso progetti sul territorio di carattere forestale, sociale e turistico.
La giornata, infatti, è organizzata in collaborazione con le Regole di Montanes, di Funes e di Pedol, con le Famiglie Munaro di Molini, con la costituenda Regola di Cruden e Fedarola, con l’Amministrazione dei Beni civici di Chies e con le Regole di Monte Salatis e di Irrighe.
Dopo un’introduzione storica tenuta dall’avvocato Elisa Tomasella del Foro di Belluno (“Introduzione alla storia e alle funzioni delle Regole e delle Proprietà collettive nel Bellunese”), la discussione approfondirà i temi della fiscalità di queste “strane” forme di gestione del territorio, né pubbliche né private.
Il tema “Aspetti fiscali e contabili nella gestione di una Regola” sarà trattato dal dottor Ludwig Comploj, commercialista esperto della materia.
Seguirà il dibattito con i partecipanti al convegno.