Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Avost dal 2011
 

Il laboratorio di cucina maranese proposto a San Marco di Mereto di Tomba a maggio, in occasione della II Festa regionale della Proprietà collettiva
Tornano i “Mazzancolla Days”, la festa della “Comunità de Maran”
LA CUCINA MARINARA MARANESE SBARCA A PORDENONE
Da venerdì 5 a domenica 7 agosto, presso la Fiera

[M. Z.]
La cucina marinara maranese, per tre giorni, animerà la Fiera di Pordenone. Dal 5 al 7 agosto, infatti, la “Comunità de Maran” propone nel capoluogo del Friuli occidentale il suo appuntamento annuale all’insegna di gnocchi ai frutti di mare, alici marinate e calamari fritti, ma soprattutto all’insegna delle deliziose mazzancolle, che saranno proposte in insalata, allo spiedo, alla “Busiera” e fritte.

La cucina aprirà venerdì 5 agosto alle ore 18, sabato 6 e domenica 7 sia alle 10 che alle 18. Alle 21, inizieranno gli intrattenimenti musicali dal vivo con i gruppi “Ska_J”, “Toys” e “Out of time”. Ogni pomeriggio, alle ore 18, sarà previsto anche l’appuntamento “Spritz&Fisch”.
Per ovviare al malaugurato cambiamento di sede (visto che, quest’anno, la collocazione naturale alla “Vecia Pescaria” di Marano non è stata concessa dall’amministrazione comunale del sindaco Mario Cepile), l’organizzazione metterà a disposizione di tutti i compaesani e degli ospiti un bus navetta Marano-Pordenone.
L’ingresso e il parcheggio alla Fiera di Pordenone, durante la festa, saranno gratuiti. Per informazioni potrà essere contatto il numero telefonico: 334 8672664.
L’edizione 2011 della “Festa della Comunità de Maran” si svolge con il patrocinio del Comune di Pordenone.

Sul sito www.friul.net/vicinia.php, può essere letta la durissima denuncia del presidente del consorzio “Comobim” per la gestione della pesca dei molluschi bivalvi, Emilio Driussi, che spiega il motivo per cui la festa di Marano è stata costretta ad abbandonare la sua sede tradizionale, presso la “Vecia Pescaria”.

Allo stesso indirizzo web, inoltre, sono disponibili i due documenti più importanti elaborati dalla “Comunità de Maran” (www.comunitadimarano.it/) in questi anni di impegno e di lotta per la protezione e la promozione della Proprietà collettiva nella Laguna friulana: il “Piano per la tuela e la gestione della Laguna di Marano” del 2010 e il Progetto per la promozione della pesca della Proprietà collettiva “Pesce Kilometrozero” del 2011 (pescekilometrozero.marano@gmail.com).