Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Setembar dal 2008
 
Il logo dell’associazione

Avviato l’aggiornamento delle iscrizioni
ASSOCIAZIONE “GUIDO CERVATI”
All’opera per la conoscenza e la valorizzazione degli istituti di gestione delle risorse naturali ed antropiche utilizzate in forma collettiva dalle comunità locali

[L. N.]
L’Associazione “Guido Cervati”, con l’intento di convocare nel più breve tempo possibile un’assemblea e nella speranza di poterla far coincidere con l’annuale appuntamento della Riunione scientifica del Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive, in programma a Trento il 20 e il 21 novembre, ha avviato un aggiornamento delle iscrizioni.
A tal fine è in distribuzione un apposito modulo nel quale, oltre ai consueti dati anagrafici, è richiesto a enti e persone interessate di indicare la propria qualifica professionale, il settore disciplinare seguito (amministrativo, antropologico, economico, etnografico, geografico, giuridico, sociologico, storico, storico-giuridico) e le aree di interesse (acque continentali, atmosfera, ghiacciai, risorse del sottosuolo, specie animali, specie vegetali, suolo, terreni silvo-pastorali, zone umide).


L’Associazione “Guido Cervati” per gli studi sulla proprietà collettiva opera per la conoscenza e la valorizzazione «degli istituti di gestione delle risorse naturali ed antropiche che sono (o possono essere) tenute oppure utilizzate in forma collettiva dalle comunità locali».
Costituita presso il Centro studi e documentazione sui demani civici e le proprietà collettive di Trento, «è aperta a studiosi, ricercatori, educatori, studenti, cultori della materia, amministratori e tecnici delle proprietà collettive».
L’istituzione è impegnata ad «incoraggiare scambi di conoscenze tra discipline, aree, risorse diverse», a «favorire scambi culturali e di esperienze» e a «promuovere appropriati progetti istituzionali».
In particolare, «sponsorizza iniziative culturali, seminari, conferenze; raccoglie informazioni su contributi di studiosi, amministratori, tecnici, di organizzazioni e istituzioni che riguardino la proprietà collettiva; incoraggia la collaborazione tra studiosi, amministratori, tecnici, organizzazioni e istituzioni che hanno interessi connessi alla proprietà collettiva; favorisce discussioni interdisciplinari e la produzione di pubblicazioni riguardanti la proprietà collettiva».
Recentemente, il sodalizio ha registrato un avvicendamento alla carica di segretario generale. In sostituzione di Fabrizio Paternoster, che fra l’altro è vicesegretario della Consulta nazionale della proprietà collettiva, è stato nominato Christian Zendri, ricercatore nel Dipartimento di Scienze giuridiche della Facoltà di Giurisprudenza, nell’Università di Trento (christian.zendri@unitn.it - zendri@jus.unitn.it).
I recapiti dell’Associazione Guido Cervati sono: via Prati 2, 38100 Trento (0461 881484 – fax 0461 260429 – www.jus.unitn.it/usi_civici/cervati/home.html - usi_civici@ius.unitn.it).