Jentrade / Articui / La Vicìnia
Jentrade/Gnovis
  Leams/Links
"La Vicìnia"
Lui dal 2008
 
Lo stemma della Regola Generale di San Vito di Cadore, tratto dal sito www.regolesanvito.it/

A San Vito di Cadore sono stati fatti investimenti per 1 milione e mezzo di euro
IL BILANCIO DELLA REGOLA
Prima di Ferragosto saranno trasferiti gli uffici nella nuova sede

Il presidente delle Regole di San Vito, Giampietro Menegus, fa un resoconto di ciò che l’ente regoliero ha condotto a termine, dal 2000 a oggi, rispondendo nel contempo a critiche che «certi personaggi fanno senza usare la matita», commenta non senza ironia.

Sono stati fatti investimenti per un milione e 500 mila euro. Per strade e piste forestali oltre 300 mila, ripristino manufatti rurali 430 mila; lavori boschivi e servizi sorveglianza forestale oltre 380 mila, spese di progettazione e costi tecnici 160 mila. Contributi erogati per culto, solidarietà, cultura, volontariato ed enti pubblici 74 mila. Contributi erogati alle famiglie regoliere per soddisfare il loro diritto di rifabbrico, 150 mila euro di cui 68 mila in legname e il restante (82 mila euro) in denaro.
A soddisfacimento del diritto di legnatico sono stati consegnati oltre 15 mila quintali di legna da ardere che alle persone anziane viene sistematicamente consegnata a domicilio, a totale carico delle Regole.
Il presidente Menegus aggiunge: «Abbiamo richiesto e ricevuto contributi del Piano di Sviluppo Rurale della Comunità Montana per un importo complessivo di oltre 300 mila euro. Ci siamo avvalsi della collaborazione di oltre 100 tra collaboratori, ditte e professionisti vari. Per quanto riguarda nello specifico San Vito si contano 30 collaboratori, per il resto del Cadore sono 17, 16 do Cortina, 23 della provincia di Belluno, 7 del Alto Adige e del Trentino e 5 del resto d’Italia. Sono dati che sicuramente fanno riflettere per quanto riguarda soprattutto l’impegno delle Regole di tutelare il territorio e di investire a beneficio di tutti, regolieri e non».
Le Regole di San Vito, al di là del consuntivo espresso dai numeri importanti, guarda avanti. Dice ancora il presidente Menegus: «Abbiano progetti in corso per un importo complessivo di oltre 1 milione di euro. Si tratta di 2 centraline idroelettriche e di una strada forestale di importanza abbastanza elevata». Nel frattempo è stata portata a compimento la realizzazione degli uffici delle Regole. Menegus è fiducioso: «Prima di ferragosto ci trasferiremo».

I recapiti della Regola di San Vito di Cadore sono:
Regola Generale di San Vito di Cadore
Via della Difesa, 112
32046 San Vito di Cadore (Bl)
Tel. 0436 99129 Fax: 0436 99129
www.regolesanvito.it/
info@regolesanvito.it